Elenco blog personale

martedì 27 agosto 2013

Abbraccio


5 commenti:

  1. In una vecchia intervista, una signora che aveva conosciuto Ray Vianello da bimbo, diceva di lui che era bellissimo con il suo viso d'angiolo ed i boccoli dorati. Il tempo sarà pure un gran dottore, ma la sua specializzazione è la chirurgia plastica operata in un ospedale da campo mentre tutt'intorno il mondo esplode.

    Dennis The Menace ( più noto in Italia con il nome di Pierino la Peste, come glosserebbe Fred Castelli ) è finalmente cresciuto. Invecchiato, invero. E' bastato che si smettesse di pubblicare la sua striscia. Capita. Qualcuno sostiene che Little Orphan Annie ora è una sorta di strega Bacheca e gestisce una catena di videolotteries. Così va la vita, direbbe Vonnegut.
    Decenni di birichinate in un mondo alieno popolato da adulti che ti braccano come già facevano con lo E.T. che voleva solo telefonare a casa sono intollerabili. Appena ebbe l'età per farsi la barba...Dennis scelse un chirurgo plastico ed altri specialisti e cedette il passo al tacco tredici di Denise La Minaccia ( x ogni hombre con sangue nelle vene, claro que si ). Un anno di fiesta mobile su e giù tra jet set e bassifondi, un'orgia di jet lag e considerazioni su quanto fosse caduta in basso nel frequentare animali con il codice fiscale. Mancava qualcosa e non era il pirillino di Dennis.

    In una vecchia intervista, Vittorio Sgarbi diceva della sua partner di allora, la pornostar Mariangela D'Abbraccio, che era la donna nuova del 21mo secolo incipiente
    " iperreale, così plastica " ( grazie al dottor Tempo di cui sopra ndr ). Anni ed anni passati sotto la lente di ingrandimento di animali con il codice fiscale che canticchiavano Plastica, plastica/ riciclata sei fantastica quando Milly si era data alla politica. Intollerabile. Era il momento di vedere con le lenti miopi e lente nel capire dell'altra parte. Occhiali scolpiti con il bisturi. Milly diventa Emilio. Quando incontra Denis , al crepuscolo, al bungee jumping delle debuttanti, è come quella faccenda delle due mezze mele che si riappiccicano senza bostik. Si abbracciano felici mentre tutt'intorno piovono starlets. Adoro il lieto fine.

    RispondiElimina